domenica 28 settembre 2014

Improvvisazione in verde...

Cari amici di Aquilegia,
dopo un breve restyling del mio blog, eliminando i post ormai in disuso e aggiornando quelli di maggior successo, desidero dedicare una parte della serata alla presentazione di una mia nuova creazione.

Nel realizzarla, questa volta, non avevo in mente uno schema preciso e per questo motivo il titolo del post è "improvvisazione in verde"... in casa avevo una crisocolla, alcune perle di malachite e di giada e un po' di quarzo azzurro. Osservandoli accostati e notando che l' abbinamento delle loro tonalità stava bene, ho iniziato a fantasticare di unirli con dei fili in tinta e il risultato eccolo qua!
Per quanto riguarda le proprietà di questi minerali, vi ho già illustrato quelle di giada e quarzo azzurro in post precedenti, pertanto la mia attenzione oggi si soffermerà sulla malachite e sulla crisocolla, due pietre semi preziose di cui non abbiamo mai parlato.
La malachite è un carbonato basico di rame, che corrisponde al III e al IV Chakra, ovvero il Manipura, situato tra o sterno e l' ombelico, e l' Anahata, sul cuore.
E' una pietra dal forte potere assorbente ed è ottima per lenire qualsiasi tipo di dolore; agisce beneficamente sul pancreas, sui reni e sul fegato, disintossicandoli. Inoltre è utile per chi ha problemi cardio- circolatori.
Fa bene nel caso di disturbi mestruali e facilita il parto; essendo una pietra benefica per l' apparato riproduttivo, aiuta anche nel caso di problemi agli organi sessuali femminili.
Favorendo i sogni e il sonno, ci consente di far affiorare il nostro subconscio, consentendo la comprensione di noi stessi; ci rende più consapevoli e amorevoli nei confronti del prossimo e allontana lo stress.
La malachite riequilibra lo spirito e promuove il senso estetico, la sensualità, l' amicizia e la giustizia, rendendo la vita avventurosa ed intensa; è anche un potente amuleto perché, se superiore a 19 grammi, allontana il malocchio e gli affari non remunerativi. Se avverte il pericolo lo segnala spaccandosi in due.
La crisocolla è una pietra che bene si accompagna alla malachite, sia per composizione sia per proprietà; agisce beneficamente sul V Chakra, Vishuddha, della gola. E' un ciclosilicato di rame idrato.
Questo minerale, dal colore verde azzurro, con intrusioni tendenti al bruno, aiuta a sviluppare pazienza, gentilezza e tolleranza ed è una pietra femminile perché rende più materne le donne e aiuta gli uomini ad avvicinarsi con più sensibilità alle questioni che la richiedono.
Equilibra le emozioni violente e aiuta a mantenere la lucidità mentale; combatte lo stress e stabilizza gli sbalzi di umore. Come la malachite, allevia i dolori mestruali e facilita il parto, decontraendo le tensioni. Riporta equilibrio nel corpo e nell' anima, in seguito ad aborti o a isterectomia.

Rafforza il fegato ed è efficace per abbassare la febbre e curare le ustioni.
Alcune tribù di Indiani d' America usavano la crisocolla per rafforzare la resistenza del corpo alle intemperie e per calmare lo spirito dopo turbolenze emotive.
Nell' antico Egitto era il minerale della negoziazione ed era usata da membri del consiglio reale e da commercianti; era chiamata anche "Pietra del Saggio". Cleopatra portava con sé gioielli di crisocolla ovunque andasse.
Con questa piccola curiosità vi saluto, augurandovi una buona serata e sperando che la mia creazione catturi i vostri sguardi e vi trasmetta gioia e serenità mentali!
Un bacio a tutti,
-Aquilegia Azzurra-


VENDUTA

Nessun commento:

Posta un commento